Giornata Nazionale della Legalità: 28 anni dalla strage di Capaci

Falcone

Giornata che resterà nella storia, quella del 23 maggio 1992: nel tragitto Punta Raisi – Palermo, all’altezza Capaci, la Fiat Croma sulla quale viaggiavano Falcone, sua moglie e la scorta, venne fatta saltare in aria. 

Il giudice Giovanni Falcone, assieme a Paolo Borsellino, rappresenta il simbolo della lotta alla mafia, riuscendo nel maxi processo a far condannare 360 dei 475 imputati di Cosa Nostra il 16 dicembre 1987. 

Appunto, il 23 di maggio rappresenta la data simbolica nella quale si ricorda e si ravviva l’ostilità nei confronti di tutte le mafie.

Commemorando la memoria del Giudice-Eroe, di sua moglie e la sua scorta segnaliamo il flash mob di oggi, alle ore 18:00 esporre dalle finestre un lenzuolo bianco ed osservare un minuto di silenzio.

 La lotta alla mafia deve essere una priorità per lo Stato ed i suoi componenti.

 “ La mafia è un fenomeno umano e come tutti i fenomeni umani ha un principio, una sua evoluzione e avrà quindi anche una fine.“

di Claudia Colonna

Copyright secured by Digiprove © 2020All Rights Reserved  

Potrebbero interessarti anche...