Buono babysitter: da oggi si potrà richiedere

Buono babysitter

Il bonus babysitter dai 600 € del decreto Cura Italia passa ai 1200 € del Decreto Rilancio chiuso in nottata.

Ma di che cosa si tratta?

E’ una misura preesistente di agevolazione per genitori che lavorano, che è stata reintrodotta in seguito all’emergenza sanitaria da Covid-19.
 Come si richiede?

Basta accedere al sito dell’INPS negli orari prestabiliti, dalle 8:00 alle 16:00 per patronati e consulenti e dopo le 16:00 per i cittadini, presentare la domanda per il bonus, ed entro tre o quattro giorni inizierà il processo di lavorazione della pratica, conteggiando giornate ed orari lavorativi e disponendo, ad un mese circa, il bonifico sull’IBAN della babysitter. Per accedere al sito INPS e fare richiesta bisogna però essere dotati di Pin dispositivo INPS oppure SPID di livello due o superiore.

A chi è rivolto questo bonus? E’ riservato ai lavoratori dipendenti nel settore privato o lavoratori autonomi iscritti all’INPS che hanno figli di età inferiore a 12 anni, oppure con ragazzi di età superiore alla suddetta portatori di Handicap.

Il bonus può arrivare ad un tetto massimo di 2000 € per alcune categorie specifiche, come i medici, gli operatori sociosanitari e tutte le forze che sono contemplate per la gestione della situazione d’emergenza.

Copyright secured by Digiprove © 2020All Rights Reserved  

Potrebbero interessarti anche...