Accise ribassate temporaneamente sui carburanti

Accise

Sono stati pubblicati, nella GU, serie generale, n. 67 del 21 marzo 2022 due provvedimenti volti alla riduzione temporanea delle accise sui carburanti stante l’attuale crisi energetica e l’aumento dei prezzi degli stessi conseguenti alla situazione bellica in Ucraina.  

L’amministrazione doganale ha quindi emesso la Circolare 11 del 23.3.22 (sotto riportata) con la quale vengono date le istruzioni per gli operatori del settore alle quali dovranno attenersi nel periodo di vigenza dei predetti provvedimenti che sono: per la benzina e il gasolio fino al 21 aprile 2022, per il Gpl fino al 20 aprile 2022.

Ciò che interessa ai più e che le Dogane evidenziano la portata delle agevolazioni sulla tassazione di ciascun prodotto energetico interessato dai provvedimenti pubblicati in Gazzetta Ufficiale con decorrenza 22 marzo 2022:

  1. la benzina passa da 728,40 a 478,40 euro per mille litri
  2. il gasolio usato come carburante, da 617,40 a 367,40 euro per mille litri
  3. il Gpl usato come carburante, da 267,77 a 182,61 euro per mille chilogrammi.

Copyright secured by Digiprove © 2022All Rights Reserved  

Potrebbero interessarti anche...