Direttiva del Ministero Interno sui Cannabis Shop

Entro i 30 giugno 2019 i Comitati Provinciali per l’ordine e la sicurezza pubblica con i rappresentanti di Regione, Sindaci e membri della Magistratura dovranno redigere un report sui controlli dei cannabis shop presenti sui loro territori.

I controlli volti alla sicurezza del territorio dovranno verificare sia la loro localizzazione, in particolar modo se vicini a luoghi sensibili, sia la regolarità dell’attività che dovrà estendersi all’analisi dei prodotti acquistati in detti cannabis shop, al fine di verificare che il prodotto rientri tra quelli che è possibile commercializzare e che quindi non rientra tra quanto previsti dalla normativa antidroga.

La direttiva chiarisce che dovranno definire con gli enti locali intese collaborative ad hoc volte alla collaborazione attiva delle Polizie Locali.

Direttiva_cannabisshop

Copyright secured by Digiprove © 2019All Rights Reserved  

Potrebbero interessarti anche...