Elezione dichiarazione di domicilio – Modelli aggiornati

A seguito dell’introduzione, ad opera della legge n.103/2017 del comma 4 bis dell’art. 162 c.p.p., il quale prescrive che “l’elezione di domicilio presso il difensore d’ufficio non ha effetto se l’autorità che procede non riceve, unitamente alla dichiarazione di elezione, l’assenso del difensore “domiciliatario”, ne consegue quindi che il verbale  di elezione/dichiarazione di domicilio deve contenere delle ulteriori integrazioni, fermo restando la comprensione dell’atto anche per coloro che parlano una lingua straniera. A tal fine si allegano le circolari emanate dalle varie Procure partendo dalla più recente della Procura della Repubblica di Roma, integrata dai modelli di elezione di domicilio da adottare anche nelle principali lingue straniere.

Leggi anche qui

Rosaria Roberta Buscia

 

MODELLI