Risarcimento Assicurativo e stato di ebbrezza


Salve, ho fatto un piccolo incidente (lieve tamponamento) solo che alla guida della mia macchina c’era un mio amico che e’ risultato positivo al test dell’etilometro. La mia compagnia assicurativa e’ tenuta a coprire i danni del sinistro o può appellarsi in quanto alla guida vi era persona in stato di ebbrezza?Grazie!

RISPOSTA

Non conosco il contratto assicurativo che lei ha sottoscritto e quindi non posso che risponderle parzialmente.
La sua compagnia di assicurazione deve garantire il risarcimento del danno provocato illecitamente a terzi dal veicolo ai sensi della legge 24.12.1969, n. 990 ( e successive modificazioni , salvo che l’evento si sia verificato con dolo. Per chiarire meglio voglio dire che nessuna assicurazione pagherà mai un risarcimento, per esempio, per omicidio volontario. Ma se l’evento è determinato con colpa ( è il tipico caso del sinistra stradale ) il risarcimento è dovuto. Con diritto di rivalsa se il conducente non era nelle condizioni contrattuali previste al momento della sottoscrizione con la compagnia di assicurazione.
Sono diverse le compagnie assicurative, quali alcune di quelle on-line o telefoniche, che pongono questa condizione per contenere i costi del premio di assicurazione. Caro lettore, deve leggere il contratto alla voce ” esclusione e diritto di rivalsa ” e troverà la risposta al suo quesito.

Ezio Bassani

Risarcimento Assicurativo e stato di ebbrezza

Potrebbero interessarti anche...