Sosta veicoli senza RCA


Buongiorno, volevo porre questo quesito. E’ possibile che una serie di autoveicoli (vetture in questo caso) vengano posti da un autosalone su un area privata non delimitata (adiacente al marciapiede) privi di assicurazione e talvolta nemmeno immatricolati senza alcuna protezione o mezzo divisorio in centro urbano.
Grazie. Giorgio

RISPOSTA

In linea generale, l’art. 1 della Legge n. 990 del 24.12.1969 dice che tutti i veicoli a motore senza guida di rotaie, compresi i filoveicoli ed i rimorchi, non possono essere posti in circolazione su strade di uso pubblico o su aree a queste equiparate se non siano coperti dall’assicurazione per la responsabilità civile verso i terzi prevista dall’art. 2054 del codice civile.Questa è la norma di massima, poi nel D.P.R. n. 973 del 24.11.1970 (regolamento di esecuzione della L. 990/69) all’art. 2 si aggiunge che ai fini dell’applicazione della legge sono equiparate alle strade di uso pubblico tutte le aree, di proprietà pubblica o privata, aperte alla circolazione del pubblico. Il successivo art. 17 del predetto D.P.R. 973/70 detta norme che si riferiscono ai veicoli circolanti con targa provvisoria o per prova, collaudo o dimostrazione.

Stante quanto sopra, se l’area ove avviene l’esposizione degli autoveicoli, da te citata, è aperta al pubblico transito dei pedoni e non vi è apposta alcuna recinzione, la stessa deve essere considerata, pur privata, come aperta alla circolazione del pubblico, ed i veicoli in sosta su di essa (la sosta è una fase passiva della circolazione) devono essere coperti dall’assicurazione per la responsabilità civile prevista dalla L. 990/69.

Sosta veicoli senza RCA

Potrebbero interessarti anche...