Sono entrato in ZTL ma sono disabile anche se il contrassegno l’ho ricevuto pochi giorni dopo


Buongiorno, volevo avere un consiglio sul seguente fatto avvenutomi: il 28 febbraio sono entrato per 10 secondi in una ztl per 10 secondi a Mestre, città in cui non sono residente e che non conosco. Dopo due mesi mi è arrivata a casa una multa in cui sono stato segnalato dalle telecamere di sicurezza. Ho il 100% di invalidità solo che il tesserino apposito per gli invalidi sono riuscito ad ottenerlo solamente la prima settimana di giugno di questo anno. Cos mi suggerisce di fare faccio o non faccio ricorso? Che mi abbiano dato il tesserino dimostra che ne avevo diritto anche il 28 febbraio, visto che sono portatore di handicap al 100% in stato di gravità? Grazie. Cordiali saluti.

RISPOSTA

La contravvenzione che Le è stata notificata si riferisce alla violazione prevista dall’art. 7/13 per essere entrati all’interno di una ZTL a bordo di veicolo non autorizzato – violazione accertata mediante impianto di videosorveglianza debitamente omologato a tale scopo.
Le consigliamo in primis di mettersi in contatto con l’Ufficio verbali della locale Polizia Municipale al fine di sapere se sussistano gli eventuali presupposti per una archiviazione in autotutela.
In caso contrario potrà valutare l’opportunità di esperire ricorso innanzi al Giudice di Pace evidenziando il suo stato di inabilità totale già alla data di accertamento dell’infrazione.
Ad ogni buon fine si evidenzia che alla prima udienza innanzi il G.d.P. sarà suo onere presenziare.

Odello Ivano luglio 2009

Potrebbero interessarti anche...