Polizia Locale individua e arresta lo stupratore di Quarto Oggiaro

Grazie agli abitanti del quartiere una ragazza di 20 anni è riuscita a salvarsi dallo stupro.

Alla donna, di origine sudamericana, le era stato chiesto dal tassista abusivo di accompagnarla a casa all’uscita da una discoteca ed ella pare, a causa dell’alterazione dovuta all’alcool assunto ed al fatto che la sua abitazione fosse nella stessa zona di dove sono avvenuti i fatti , non si è resa conto del raggiro che l’uomo, anch’egli di origine sudamericana le stava perpetrando per raggiungere il suo infame crimine.

Quando l’auto si è fermata e l’uomo ha cercato di usare violenza alla ragazza questa è riuscita ad azionare più volte il clacson che, dato l’orario, ha attirato l’attenzione di alcuni abitanti dei palazzi vicini i quali, affacciati dalle loro finestre hanno visto la scena impressionante di violenza. Senza pensarci molti di loro sono scesi in strada cercando di liberare a ragazza e assicurare alla giustizia l’uomo anche se il rischio del linciaggio è stato concreto.

Il tassista abusivo è comunque riuscito a rimettersi alla guida dell’auto, a trattenere la donna afferrandola per i capelli, donna che ha poi lanciato dall’auto in corso qualche centinaio di metri dopo vicino al Comando della Polizia Locale. di Quarto Oggiaro.

E’ proprio la Polizia Locale di Milano, Unità tutela donne e minori, grazie al determinante apporto dei cittadini intervenuti, a portare a termine l’indagine in meno di 12 ore, assicurando alla giustizia l’uomo sottoponendolo a fermo di indiziato di delitto.

Il responsabile della Polizia Locale intervistato, ha sottolineato quanto sia importante per la sicurezza il rapporto di collaborazione con i cittadini.

Vigileamico.it nel fare i complimenti alla Polizia Locale di Milano e al forte senso civico e di solidarietà sociale dimostrato dagli abitanti della zona di Quarto Oggiaro auspica che tutti i cittadini, di qualunque posto del nostro Paese, sfruttino le potenzialità di conoscenza del territorio che ha la Polizia Locale e favorisca un rapporto di collaborazione e fiducia con questa istituzione: il ritorno in sicurezza è certo ed il beneficio è totalmente a favore della cittadinanza.