Perplessità sulla nuova segnaletica

Buonasera. Un Comune ha cambiato radicalmente la segnaletica orizzontale e verticale di un incrocio. Dal primo giorno di tale cambiamento la segnaletica orizzontale è di colore bianco e non è stato posto alcun segnale di segnaletica cambiata. Tale comune ha agito bene? Mi potete dare cortesemente i riferimenti degli articoli del Codice della Strada che il Comune è tenuto a rispettare in questo caso? Grazie

RISPOSTA

Mi scuso ma non ho ben compreso il quesito. La segnaletica orizzontale ad una intersezione è di norma bianca, mentre si usa il colore giallo per quella temporaea, durante i lavori su strada. Comunque, l’utente della strada ha l’obbligo di seguire di volta in volta le prescrizioni rese note dalla segnaletica, che è il solo mezzo legale di pubblicità dei provvedimenti di regolamentazione della circolazione adottati ai sensi dell’articolo 5 del codice della strada, secondo le rispettive competenze di cui ai successivi articoli 6 e 7. Il Comune ha quindi esercitato il suo potere/dovere di regolazione della circolazione, non essendovi peraltro obbligo di prevedere un periodo transitorio nel cambio della segnaletica, spettando all’utente della strada invece l’obbligo di prestare la massima attenzione agli eventuali, sempre possibili, cambiamenti nella viabilità.

Giuseppe Carmagnini
Febbraio 2010