Omologazione quadriciclo

Due domande se potete rispondermi:
1 – come si fa a controllare che un Quad sia regolarmente omologato per circolare sulle strade aperte al traffico?
2 – dato che è omologato come motociclo, pur avendo quattro ruote, può trainare un carrello sulle strade aperte al traffico ?
Grazie
Massimo

RISPOSTA

Tutti i veicoli per essere ammessi alla circolazione sono soggetti all’accertamento dei dati di identificazione e della loro corrispondenza alle prescrizioni tecniche e alle caratteristiche costruttive e funzionali previste dalle norme del Codice della Strada. Detto accertamento ha luogo mediante visita e prova da parte della Direzione Generale della M.C.T.C. che poi, a seguito di esito favorevole, rilascia al costruttore del veicolo il certificato di omologazione ed il certificato che contiene la descrizione degli elementi che caratterizzano il veicolo stesso.

Per i quadricicli leggeri, omologati come ciclomotori, puoi trovare il numero di omologazione e la data di effettuazione nella pagina di sinistra del certificato di idoneità tecnica per ciclomotore.

Per i quadricicli pesanti, omologati come motoveicoli, viene rilasciata una carta di circolazione sulla quale sono riportati i numeri di omologazione a pagina 3 (se la carta di circolazione e’ del vecchio tipo) e potrebbe essere apposta la dicitura “” il veicolo può essere dotato fin dall’origine di gancio di traino tipo …. con omologazione nr. ….. “”” oppure, (nel caso di carta di circolazione di nuovo modello) con l’uso del codice comunitario armonizzato – lettera O maiuscola – e’ indicata la massa a rimorchio tecnicamente ammissibile. Se i predetti dati mancano il motoveicolo non può trainare a rimorchio alcunché.