Ministro Minniti: i sindaci possono assumere i vigili urbani perché è stato sbloccato il turnover e l’equo indennizzo

MINNITI AI SINDACI: ORA AVETE I SOLDI PER ASSUMERE VIGILI
Il ministro degli interni Minniti era oggi a Firenze per un incontro sulla sicurezza con i sindaci toscani, organizzato dalla mozione Renzi

31/03/2017
Abbiamo il dovere di accogliere, dell’accoglienza, ma chi non sta nelle regole va rimpatriato. Questa è la legge dello Stato italiano e vorrei che nessuno chiedesse al ministro dell’Interno di non rispettarla” . lo ha detto il ministro degli interni Marco Minniti (PD) oggi a Firenze. Per Minniti, infatti, “è un drammatico errore l’equazione terrorismo/immigrazione, ma un Paese accoglie fino al punto che può integrare perchè se non integra mette una bomba ad orologeria sul suo futuro”.

A proposito di sicurezza a Firenze, Minniti commenta che il daspo urbano, “che consente ai sindaci di allontanare gli spacciatori che stanno sempre nella stessa piazza e che è uno degli strumenti nel decreto sicurezza” non è illiberale. Per Minniti il decreto “è un punto di partenza” grazie al quale i sindaci “possono assumere i vigili urbani perchè è stato sbloccato il turnover e anche l’equo indennizzo”.

E’ un cattivo maestro chi dice che se si vuole più libertà si deve rinunciare a un po’ di sicurezza. Chi lo dice è un cattivo maestro e va mandato a quel paese” ha aggiunto Minniti. Per il ministro, infatti, “sicurezza e libertà sono facce della stessa medaglia. La libertà individuale è un bene prezioso e noi diciamo che non può prescindere dalla sicurezza. Dobbiamo tenere insieme sicurezza e libertà” ha concluso.

“Anche questa assemblea è solidale con il Regno Unito e vicina alle vittime che hanno perso la vita ieri a Londra: siamo vicini al popolo inglese”- ha deto Minniti, – sottolineando come “siamo davanti ad una “minaccia che è sempre più imprevedibile: abbiamo il lupo solitario che si auto innesca e non è collegato ad una centrale di comando”. Per questo, ha aggiunto Minniti, “serve l’intelligence e serve il controllo del territorio che non si può fare da Roma perchè non è possibile un unico modello di sicurezza: bisogna
parlare con i sindaci e insieme costruire un modello di sicurezza efficiente”. Per questo, secondo Minniti serve “il decreto sulla sicurezza il cui senso è avere un’alleanza strategica per cambiare lo Stato”.

di controradio.it

turnover