Il limite di velocità scende repentinamente e subito c’è l’autovelox

Segnale verticale cessazione limite velocità di 80 km/h insieme a segnale di nuovo limite di velocità di 50 km/h- accertamento velocità superiore a km/h 50 con autovelox collocato a max m. 100- e’ legittimo ? Anche se impossibile ridurre immediatamente la velocità ?

RISPOSTA

L’art. 79 comma 1 del regolamento di esecuzione del CDS dice che: Per ciascun segnale deve essere garantito uno spazio di avvistamento tra il conducente ed il segnale stesso libero da ostacoli per una corretta visibilità. In tale spazio il conducente deve progressivamente poter percepire la presenza del segnale, riconoscerlo come segnale stradale, identificarne il significato e, nel caso di segnali sul posto, di cui al comma 2, attuare il comportamento richiesto. Le riporto per praticità anche il comma 2 dello stesso articolo a cui viene fatto riferimento: ” Sono segnali sul posto quelli ubicati all’inizio della zona o del punto in cui è richiesto un determinato comportamento. ” Quindi l’unico appiglio potrebbe essere il fatto che il segnale di prescrizione non sia percepibile per il conducente ma se cosi non fosse non si puo’ ritenere valida la scusa di non poter ridurre tempestivamente la velocità se non per scarsa attenzione alla segnaletica verticale.


Il limite di velocità scende repentinamente e subito c’è l’autovelox