Incidente in luogo privato aperto al pubblico transito: la Polizia Municipale interviene?


Quando un incidente stradale si verifca in uno spazio privato, ma aperto al pubblico transito il vigile può o non può intervenire a rilevare il sinistro se chiamato dagli attori coinvolti che non vogliono fare il cid? Monica

RISPOSTA 

Nelle aree private non si applica il codice della strada, ovviamente se non destinate alla pubblica circolazione. Quindi i servizi di polizia stradale di cui all’articolo 11 del codice della strada non riguardano dette aree.
Pertanto non vi è alcun obbligo di effettuare i rilievi, nè si possono applicare le sanzioni del codice. Solo ove vi sia collegato un reato (lesioni colpose o omicidio colposo, salvo se altri non connessi direttamente alla circolazione stradale) la Polizia Municipale interviene come polizia giudiziaria, rilevando il sinistro ai fini dell’applicazione della legge penale, con l’attività tipica dell’accertamento urgente dello stato dei luoghi, anche provvedendo al sequestro dei veicoli, ove ne ricorra la necessità ai fini probatori.

Giuseppe Carmagnini
Marzo 2010

 

Potrebbero interessarti anche...