Incidente fra biciclette in area pedonale

 

Salve, mi chiamo Corrado, ho 23 anni e ho un quesito. Vado subito al dunque. Più o meno un mese fa mi è capitato di fare un incidente in bicicletta la dinamica è questa. Percorrevo la zona a traffico limitato a pedoni con la mia bici, quando, per evitare un pedone mi sono spostato sulla sinistra della strada scontrandomi con un altro ciclista. In base al fatto che io percorrevo ad alta velocità quel tratto di strada in senso opposto al senso unico, non so se vale anche per le biciclette. I vigili hanno detto che io ero in torto per il fatto che ero in bicicletta in una strada solo pedonale, ero sulla sinistra, in senso opposto a quello ordinato. Chiedo se questo è vero, in base a quali articoli e se l’altro ciclista ha diritto a chiedere i danni per sistemare la bicicletta. Certo di una risposta porgo cordiali saluti, Corrado. 

RISPOSTA

Hanno avuto ragione i Vigili da te interpellati a darti torto. Se la zona era riservata al solo transito dei pedoni, tu a bordo della tua bicicletta non potevi considerarti come tale e, quindi, hai commesso infrazione. La stessa infrazione che ha poi commesso anche l’altro ciclista, ma tale fatto non vi esime, entrambi da avere appropriate percentuali di colpevolezza nel non aver saputo evitare l’incidente.