fari accesi di giorno

 

Capita la regola, ma non ho capito il motivo delle luci accese di giorno !  Soprattutto con la bella stagione e il bel tempo.  In Italia non siamo nelle brumose e grigie atmosfere del Nord-Europa…..  Dove sbaglio ?  Grazie. Anna B.

RISPOSTA

Vivere in un paese democratico è senza ombra di dubbio positivo perché, fra le altre cose, esiste anche la possibilità di esprimere la propria opinione. Tu hai espresso la tua, ma analizzandola emerge che in te alligna il dubbio di essere in errore. Infatti i recenti dati sull’infortunistica stradale, e ti posso assicurare sono inconfutabili, evidenziano che da quando esiste l’obbligo di accensione dell’apparato luci, in città per i motoveicoli ed in autostrada o strade statali anche per tutti gli altri veicoli, il numero dei sinistri rispetto agli anni precedenti è sensibilmente in calo. Ciò è indubbiamente determinato da una maggiore visibilità dei veicoli marcianti, in particolar modo da parte degli altri utenti della strada. Significa che è stato potenziato uno dei fattori denominato “sicurezza attiva”.   Per sicurezza attiva si intende tutto quell’insieme di sistemi, dispositivi od apparati che, con funzione soprattutto di prevenzione, dovrebbero impedire il verificarsi di un sinistro stradale. Fanno parte della sicurezza attiva dispositivi presenti sui veicoli come : l’apparato luci, lo sterzo, i freni, l’ABS, i pneumatici, gli ammortizzatori, i tergicristalli anteriori e posteriori, etc..

Comunque, il prezzo che si paga sulle strade giornalmente è sempre troppo alto e l’obbligo del tenere i fari accesi anche di giorno è solo un palliativo. Ben altri dovranno essere gli sforzi per cercare di diminuire ai minimi termini tale prezzo in fatto di persone decedute o ferite.

Uniamoci tutti per raggiungere tale intento e non limitiamoci ad una critica a priori.