Esposizione bollo e assicurazione


Presa una multa per sosta vietata (158 cod. strada), nelle note viene indicata che la mia assicurazione è scaduta e che manca il bollo auto. Ok per la sosta vietata, ma primo: la mia assicurazione non è scaduta, in quanto il verbalizzante non deve aver visto che il talloncino è sul parabrezza, semplicemente dal lato opposto, ma ben in vista ( fatti miei se tengo quello vecchio e quello nuovo contemporaneamente); secondo: assolutamente fuori luogo è la nota sull’assenza del bollo auto ( per inciso, assolto correttamente a suo tempo)…. Che faccio, posso avere problemi per una tale annotazione ? Luca

RISPOSTA

Per quanto riguarda la ricevuta del “bollo” non ci sono problemi nel senso che non va esposto alcunché e che nessuno organo di polizia può chiederle la ricevuta di pagamento perchè il controllo viene fatto d’ufficio. Mi sembra il caso che Lei elimini il contrassegno di assicurazione vecchio proprio perchè sono “fatti suoi” se poi riceve contestazioni. E’ chiaro che
l’agente ha visto un contrassegno e lì si è fermato senza accorgersi che ce n’era un altro. Ora come fa a dimostrare che i contrassegni erano due? Comunque, se il preavviso va avanti, riceverà il verbale di violazione per il divieto di sosta e per la mancanza del contrassegno assicurazione (non so come farà a dimostrare che il contrassegno c’era) in relazione al quale dovrà dimostrare anche che il veicolo era assicurato.

Esposizione bollo assicurazione

Potrebbero interessarti anche...