Differenza autovelox e telelaser


Salve, vorrei sapere che differenza c’è tra autovelox e telelaser.

RISPOSTA

Sono entrambi dispositivi elettronici per il controllo della velocità nella circolazione stradale. L’ Autovelox si basa sulla misurazione dell’intervallo di tempo necessario ad un veicolo per transitare davanti all’apparato su cui sono sistemati i due sensori. L’intervallo di tempo, tramite un calcolo, si traduce nell‘indicazione della velocità del veicolo, espressa in Km/h. Può essere montato su cavalletto, oppure essere installato lungo la fiancata sinistra di un’auto che deve però essere ferma a bordo strada quando esegue le misurazioni, oppure essere montato in postazione fissa a bordo strada (Autobox). Se un veicolo supera la velocità limite impostata nell’autovelox, allora viene scattata la fotografia della sua targa posteriore. Il Telelaser é una ” pistola ” che emana un raggio ” laser ” buono non dannoso che sfruttando un effetto fisico ( effetto Doppler, rifrazione e riflessione di onde ) contro un ostacolo in movimento consente di misurarne la velocità. Questa ” pistola ” puo’ essere tenuta dall’operatore oppure puo’ essere collocata su un piedistallo. L’operatore inquadra o meglio prende la mira sul veicolo e ” spara ” questo fascio di luce ( laser ) che una volta colpito l’ostacolo ritorna indietro e sulla base di questa riflessione viene calcolata la velocità del veicolo Questa, a grandi linee, la differenza tecnica dei due dispositivi. Al di la di tali differenze entrambi gli strumenti devono essere omologati. Consolidata giurisprudenza ha ritenuto legittime le sanzioni elevate con tali dispositivi

Massimo Ferrughelli

Differenza autovelox telelaser

Potrebbero interessarti anche...