Home generale arrow Polizia Stradale arrow Circolari arrow Esami di teoria per il conseguimento delle patenti di guida delle categorie A e B.
Giovedì 24 Aprile 2014
Menu principale
Home generale
Home
Contattaci
Polizia Edilizia
Polizia Stradale
Polizia Municipale
Polizia Amministrativa
Polizia Giudiziaria
Ambiente
Varie
Modulistica
Esaminiamo
Scuole
PO.LO 2009
Amministratore
Login Form





Hai perso la password?
Articoli correlati
Esami di teoria per il conseguimento delle patenti di guida delle categorie A e B.

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione ed i Sistemi Informativi e Statistici
Direzione Generale per la Motorizzazione

Circolare prot. n. 99198

Roma, 16 novembre 2009

OGGETTO: Esami di teoria per il conseguimento delle patenti di guida delle categorie A e B.

Com'è noto, lo scorso 4 maggio è entrata in vigore la procedura d'esame di teoria informatizzata per il conseguimento delle patenti di guida delle categorie A e B. A distanza di sei mesi, grazie anche all'impegno profuso dai funzionari degli Uffici periferici, è possibile trarre un primo bilancio ed evidenziare i risultati positivi che sono stati raggiunti.

Per rendere più razionale la procedura ed offrire all'utenza un servizio sempre piu efficiente e funzionale, che rispetti i criteri di trasparenza ed economicità, sulla base delle segnalazioni pervenute dagli Uffici Motorizzazione civile, si rende necessario impartire ulteriori disposizioni in merito alla procedura d'esame, in sostituzione di quanto previsto dalla circolare prot. 9409/03.05 del 6 giugno 2006 al paragrafo "Pubblicità dell'esame e presenza di spettatori".

La principale criticità del sistema attiene alle turbative determinate dagli spettatori degli esami in questione che, sovente, non si limitano ad assistere in silenzio alle prove, ma parlano tra loro o, ancor peggio, con i candidati. Già recentemente lo scrivente ha avuto modo di sollecitare ai Direttori Generali territoriali la necessità di predisporre, ove non presenti, sistemi che permettano di garantire la pubblicita degli esami senza che si verifichino indebite interferenze nell'aula dove si svolgono le prove.

Poiché risulta allo scrivente che detti sistemi sono stati, ad oggi, posti in essere nella maggior parte degli Uffici provinciali, si dispone, con effetto immediato, che nell'aula d'esame non siano più ammessi spettatori, ma siano presenti esclusivamentei: funzionari esaminatori, i candidati ed i soggetti espressamente autorizzati dal direttore dell'Ufficio Motorizzazione civile. I Direttori in indirizzo sono invitati a predisporre con la massima consentita sollecitudine, negli Uffici che ne siano ancora privi, apposite finestre e/o sistemi televisivi a circuito chiuso, conformi con la normativa giuslavoristica, affinché chiunque possa verificare il regolare svolgimento delle prove all'interno dell'aula d'esame.

 

IL DIRETTORE GENERALE
Dr. Arch. Maurizio Vitelli

 

 

Speciale
Approfondiamo
Chi è online
Abbiamo 13 visitatori online

Sondaggi
Quali argomenti desideri che vengano maggiormente affrontati in queste pagine?
 
Pubblicità