Home generale arrow Polizia Stradale arrow Carta di qualificazione del conducente arrow Sollecito definizione procedure per rilascio della CQC per documentazione
Venerdì 31 Ottobre 2014
Menu principale
Home generale
Home
Contattaci
Polizia Edilizia
Polizia Stradale
Polizia Municipale
Polizia Amministrativa
Polizia Giudiziaria
Ambiente
Varie
Modulistica
Esaminiamo
Scuole
PO.LO 2009
Amministratore
Login Form





Hai perso la password?
Articoli correlati
Sollecito definizione procedure per rilascio della CQC per documentazione

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione ed i Sistemi Informativi e Statistici
Direzione Generale per la Motorizzazione

Circolare prot. n. 91180/8.3

Roma, 21 ottobre 2009

OGGETTO: Entrata in vigore dell'obbligo comunitario di possesso della carta di qualificazione del conducente per il trasporto professionale di cose in ambito comunitario - Sollecito definizione procedure per rilascio della CQC per documentazione.


     Dallo scorso 10 settembre è entrata a regime la direttiva 2003/59/CE per quel che concerne i conducenti adibiti al trasporto di cose; conseguentemente, i conducenti di veicoli per la cui guida è necessaria una patente di categoria C o CE (con esclusione dei conducenti per i quali è prevista la deroga ai sensi dell’art. 2 di detta direttiva), per svolgere l’attività professionale dovranno essere muniti della carta di qualificazione del conducente.

     Fin dal 5 aprile 2007, secondo un preciso calendario articolato in ragione della lettera alfabetica iniziale del cognome dell'istante, si è avviata la procedura di rilascio della CQC su mera esibizione della patente di guida posseduta.

     Da notizie raccolte sul territorio, tuttavia, si è appreso che alcuni Uffici della Motorizzazione civile sono in ritardo nell'espletamento della suddetta procedura di rilascio della CQC.

     Tanto premesso, si segnala all'attenzione di tutti gli Uffici periferici la natura di assoluta urgenza dell'attività di che trattasi.

     A tal fine si indica l'opportunità di procedere assegnando priorità alle istanze di rilascio della CQC dedicando, ove necessario, un maggior numero di risorse umane all'espletamento dell'attività in parola.

     Nella consapevolezza dell'estrema difficoltà di recuperare nel breve tempo a disposizione tutto l'arretrato, questa Direzione ha preso contatti con il Ministero dell'Interno affinché, fino alla data del 31 dicembre p.v. possa essere ritenuto titolo idoneo, in luogo della CQC per il trasporto di cose, l'esibizione della ricevuta dell'avvenuta richiesta di rilascio, per documentazione di detta CQC. Evidentemente, tuttavia, tale soluzione lascerebbe impregiudicati i problemi connessi al trasporto professionale di cose fuori dall'ambito nazionale.

     Alla data del 31 dicembre p.v. dunque, le procedure di rilascio di C.Q.C, per trasporto cose per documentazione dovranno improrogabilmente essere ultimate.

     Si raccomanda massima e scrupolosa sollecitudine nell'osservanza delle suddette raccomandazioni ed istruzioni.

 

Il Direttore Generale
Dott. Arch. Maurizio Vitelli

 

 

Speciale
Approfondiamo
Chi è online
Abbiamo 24 visitatori online

Sondaggi
Quali argomenti desideri che vengano maggiormente affrontati in queste pagine?
 
Pubblicità