IL TUO AMICO VIGILE - Polizia Municipale


Vai ai contenuti

Menu principale:


Diritto di precedenza: immissione da strada interpoderale

Precedenza stop

Chi si immette da una strada interpoderale su una strada provinciale (SP) senza segnaletica specifica a chi deve concedere la precedenza? Grazie.

Risposta

Il codice della strada (articolo 3, n. 52) definisce la strada vicinale, o poderale, come una strada privata fuori dai centri abitati ad uso pubblico.
Nel caso di specie non Ŕ individuato se la strada interpoderale Ŕ ad uso pubblico ovvero privato.

Nel primo caso, strada ad uso pubblico, effettivamente potrebbero esserci problemi per l'individuazione del diritto di precedenza, in assenza di segnaletica specifica: dovrebbe valere la regola generale della c.d. precedenza a destra. E sarebbe, quindi, il caso, che gli Enti proprietari della strada intervenissero per l'istituzione di apposito obbligo di dare la precedenza, a favore della strada provinciale.
Anche se potrebbe eccepirsi l'importanza delle due strade: la strada provinciale ha comunque una importanza maggiore, anche solo per l'intensitÓ del traffico che vi circola, (in base alla classificazione di cui all'articolo 2, comma 2, codice della strada) e quindi, potrebbe valere un diritto di precedenza in tal senso.

Nel secondo caso, invece, nessun problema: negli sbocchi su strada da luoghi non soggetti a pubblico passaggio i conducenti hanno l'obbligo di arrestarsi e dare la precedenza a chi circola sulla strada (articolo 145, comma 6).

Dott. Marco Massavelli
Marzo 2012



Torna ai contenuti | Torna al menu